Recap: Brindisi – Virtus Bologna: la Virtus si presenta in Salento, la sua difesa no

Tempo di lettura 2 minuti
734 letto

La Virtus esce ancora una volta sconfitta in trasferta, stavolta in campionato contro Brindisi.

RISULTATO FINALE: sconfitta per 89-81

ENEL BRINDISIVIRTUS BOLOGNA
89PUNTEGGIO FINALE81
29PRIMO QUARTO13
43 (14)SECONDO QUARTO40 (27)
68 (25)TERZO QUARTO56 (16)
89 (21)QUARTO QUARTO81 (25)
SUPPLEMENTARI
17MASSIMO VANTAGGIO2
2CAMBI VANTAGGIO1

FATTORE X DELLA GARA: L’aggressività e l’energia di Brindisi sono stati determinati in una gara dove i padroni di casa hanno di fatto condotto la partita dal primo al quarantesimo minuto.

IL TABELLINO

HAPPY CASA BRINDISI – SEGAFREDO BOLOGNA 89-81
(29-13, 43-40, 68-56)

Brindisi:Brown 20 (6/8, 7/10, -), Banks 27 (4/4, 7/12, 3/4), Rush 6 (-, 3/4, 0/1), Gaffney 7 (-, 2/2, 1/4), Zanelli 2 (-, 1/1, 0/1), Guido NE, Marzo NE, Moraschini 14 (3/4, 4/5, 1/5), Cazzolato NE, Wojciechowski 2 (-, 1/1, 0/1), Chappell 11 (1/2, 5/7, 0/4), Taddeo NE.

Virtus: Punter 15 (2/2, 5/9 1/8), Pajola (-, -, 0/1), Taylor 14 (5/6, 3/4, 1/2), Baldi Rossi 5 (-, 1/2, 1/3), Cappelletti, Kravic 12 (-, 6/9, -), Aradori 9 (-, 3/9, 1/4), Berti NE, M’Baye 9 (-, 3/9, 1/4), Cournooh 9 (2/2, 2/4, 1/1), Qvale 8 (-, 4/6, -).

STATISTICHE DEI SINGOLI

ENEL BRINDISIVIRTUS BOLOGNA
20 BrownPUNTI 15 Punter
11 Chappell RIMBALZI 8 Kravic
4 GaffneyASSIST 4 Taylor
4 Gaffney PALLE PERSE 5 Taylor
1 tanti PALLE RECUPERATE 2 M’baye Cournooh
1 GaffneySTOPPATE0
27 BanksVALUTAZIONE15 Kravic
16 Brown+/-7 Pajola

STATISTICHE DI GIOCO

ENEL BRINDISIVIRTUS BOLOGNA
38:02Tempo in vantaggio00:16
30/42 (71%)Tiri da 227/52 (52%)
14/18 (78%)Tiri liberi9/10 (90%)
5/20 (26%)Tiri da tre6/23 (26%)
30Rimbalzi difensivi19
10Rimbalzi offensivi13
40Rimbalzi totali32
16Assist10
14Palle perse9
3Palle rubate6
1Stoppate0
15Falli21

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

STEFANO SACRIPANTI

Intanto complimenti a Brindisi che ha vinto meritatamente. La differenza è stata chiara: loro hanno giocato con un atletismo e con energie diverse dalle nostre. Noi siamo partiti privi di energie, abbiamo preso 27 punti in un quarto, abbiamo avuto una grande reazione dopo, siamo tornati pari e poi ricalati in un anonimato fisico e atletico, dominati dalla loro energia. Spiace perché abbiamo fatto 10 tiri più di loro, ma con poca precisione e poca rabbia difensiva. Abbiamo cercato la zona, ma anche qui siamo stati soft: forse avrei potuto giocare di più a tutto campo con i 4 piccoli, ma loro sono stati più reattivi di noi negli uno contro uno, a rimbalzo, nelle uscite, e hanno meritato. La stanchezza? Uno le pensa tutte, siamo in viaggio da lunedì, abbiamo perso di uno a Ostenda e qui sarebbe servita una attenzione maggiore, ma questo è il nostro campionato e ci dobbiamo adeguare. A fine girone d’andata lo scorso anno solo Avellino e Milano, tra chi faceva anche le coppe, era tra le prime otto: ma lo abbiamo scelto noi, abbiamo fatto buone gare, oggi sarebbe servita attenzione non solo tattica ma anche difensiva, e la voglia di sporcarsi un po’ di più. E’ chiaro che quando fai due competizioni ti devi aspettare che sia faticoso, la cosa ti aiuta tanto a crescere, siamo contenti di quanto fatto in Europa malgrado le ultime sconfitte, solo che serve la forza fisica e mentale per venire su un campo caldo come Brindisi e reggere: speriamo che sia un qualcosa che ci faccia crescere. E’ un campionato aperto, con Milano che è sopra di tutte, con Venezia dietro e poi un gruppo di squadre equilibrato. C’è differenza tra chi fa le coppe e chi no, ma bisogna essere tenaci, resistenti e fortunati. Alla fine di maggio vedremo chi avrà avuto più voglia di arrivare”

Dichiarazioni raccolte da Bolognabasket

Vota il migliore di Brindisi - Virtus Bologna

View Results

Loading ... Loading ...

PROSSIMO IMPEGNO

La Virtus riprenderà a giocare tra tre giorni in Campionato in casa contro Reggio Emilia a Natale alle 21.

Davide Trebbi

Più appassionato che blogger sulla palla spicchi. Bologna è dove sono nato a fine anni Ottanta. Virtussino fin dalla nascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *