5 marcature da rispettare contro la Vanoli Cremona

Tempo di lettura < 1 minuto
478 letto

Andiamo a vedere nel dettaglio quali saranno le principali marcature da rispettare per la Virtus contro la sua prossima avversaria: la Vanoli Cremona.

1. Occhio in attacco a Darius Johnson Odom

Il nativo di Raleigh, infatti, è il quinto realizzatore del campionato con 18.1 punti a partita e tira con il 54% dal campo (nella top 10 in serie A); è molto bravo a conquistarsi dei falli con 4,5 fischi a favore per partita.

2. Massima pressione su Kelvin Martin

Una delle sorprese di questo campionato è sicuramente il numero uno giallo azzurro; 14,4 punti di media, 6 rimbalzi catturati a partita, 1,6 assist ma anche 2 palle perse, che però vengono mitigate da 1,8 palle recuperate (primo in campionato).

3. Occhio agli ex

Tanti ex in questa Cremona: Fontecchio, Portannese e, con un ruolo minore, Gazzotti. Non eccellono in qualcosa ma sono molto costanti in campo. Bisognerà stare attenti a non farli entrare in ritmo.

4. I play corrono e la passano bene

Cremona ha due ottimi playmaker, che esaltano il gioco run & gun di Sacchetti: Travis Diener e Michele Ruzzier. Non segnano tanto ma entrambi sono in top 30 come numero di Assist a partita (3,6 per l’ex Sassari, 2,4 l’ex Fortitudo).

5. Lunghi atipici e atletici

Non stanno convincendo, però, Henry Sims e Landon Milbourne (che all’andata sbagliò clamorosamente il sottomano della vitoria). Entrambi in top 20 come migliori stoppatori in campionato, se non altro. Milbourne è un discreto realizzatore e segna con il 47% dal campo. Sims si distingue per una grande incostanza che all’interno della stessa partita lo porta ad alternare momenti di buio assoluto a sprazzi quasi dominanti. Attenzione.

[Qui trovate il Film Room relativo alla partita d’andata, se volete rinfrescarvi la memoria su come andò la gara giocata al Paladozza]

Davide Trebbi

Più appassionato che blogger sulla palla spicchi. Bologna è dove sono nato a fine anni Ottanta. Virtussino fin dalla nascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *