Carta d’identità: Awudu Abass

Tempo di lettura 5 minuti
754 letto

GLI ESORDI

Awudu Abass nasce a Como il 27 gennaio del 1993, con il basket già parte della sua famiglia, grazie a un papà appassionato (e anche più alto di lui). Originario del Ghana, inizia a giocare convinto dal vicino di casa e allenatore Massimo Dieng. Parte con l’Antoniana Como e a 13 anni viene prelevato da Cantù, ma per il passaporto italiano dovrà aspettare i 18 anni.

Giocatore dotato di grande fisicità e istinti, ha catturato fin da subito l’interesse in tutta la nazione e appena ottenuto il passaporto è stato immediatamente chiamato a vestire i colori azzurri nelle selezioni giovanili.

Awudu è stato capitano della Nazionale sperimentale per una tournée in Cina, ha conquistato la medaglia d’oro agli europei Under 20 del 2013 in Estonia ed è stabilmente nel giro della Nazionale senior dal 2016, pur avendo esordito nel 2012, in occasione dell’All Star Game di quel campionato.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *