Recap: Virtus Bologna – Morabanc Andorra

Tempo di lettura 1 minuto
121 letto

Bella vittoria per la Virtus che reagisce con personalità ad un primo quarto complicato, stringe la difesa e vince largo contro Andorra, mettendo tra sé ed il Morabanc quattro punti e lo scontro diretto.

GAME INFO

RISULTATO FINALE: vince la Virtus per 87-72.

STATISTICHE DI GIOCO

CASA
OSPITE
87PUNTEGGIO FINALE72
17PRIMO QUARTO28
43 (26)SECONDO QUARTO38 (10)
64 (21)TERZO QUARTO49 (11)
87 (23)QUARTO QUARTO72 (23)
SUPPLEMENTARI
+18MASSIMO VANTAGGIO+11
3CAMBI VANTAGGIO3
22:38TEMPO IN VANTAGGIO12:16
22/33 (67%)Tiri da 215/35 (42%)
11/27 (41%)Tiri da 3 11/19 (58%)
10/14 (71%)Tiri liberi 9/15 (60%)
29Rimbalzi difensivi19
10Rimbalzi offensivi10
39Rimbalzi totali29
23Assist12
14Palle perse16
4Palle recuperate8
6Stoppate4
21Falli21

Fattore X della partita: ancora una volta, è la difesa della Virtus a fare la differenza, con soli 21 punti concessi agli avversari tra secondo e terzo quarto. La partita si chiude lì.

Tabellini: VIRTUS: Gaines 11; Pajola 2; Baldi Rossi 10; Markovic 10; Ricci 5; Delia 2; Cournooh 0; Hunter 7; Weems; 6 Nikolic NE; Teodosic 15; Gamble 19. All. Djordjevic
ANDORRA: Perez 3; Sy 4; Llovet 7; Massenat 5; Hannah 15; Todorovic 7; Diagne 9; Walker 5; Colom 0; Jelinek 10; Senglin 7. All. Navarro

Recap Pesaro-Virtus: un’altra domenica tranquilla in trasferta

Virtus
Tempo di lettura 1 minuto
247 letto

Tutto facile per la Virtus che vince in assoluta scioltezza di una VL Pesaro apparsa davvero troppo inferiore ai bianconeri.

Da subito ispirati in attacco, gli uomini di Djordjevic sono andati subito in fuga con un eccellente Frank Gaines, per poi controllare la partita per tutto il secondo tempo.

GAME INFO

RISULTATO FINALE: vittoria per 94-79.

STATISTICHE DI GIOCO

PESARO
VIRTUS
79PUNTEGGIO FINALE94
19PRIMO QUARTO25
16 (35)SECONDO QUARTO29 (54)
13 (48)TERZO QUARTO16 (70)
31 (79)QUARTO QUARTO24 (94)
SUPPLEMENTARI
1MASSIMO VANTAGGIO26
3CAMBI VANTAGGIO4
1:01TEMPO IN VANTAGGIO37:32
18/39 (46%)Tiri da 228/43 (65%)
8/26 (31%)Tiri da 39/21 (43%)
19/25 (76%)Tiri liberi11/18 (61%)
17Rimbalzi difensivi12
7Rimbalzi offensivi37
24Rimbalzi totali49
11Assist24
8Palle perse19
11Palle recuperate7
4Stoppate5
20Falli26

FATTORE X DELLA PARTITA: troppo più lunga e talentuosa la Virtus di una Pesaro, comunque, assolutamente dignitosa in campo, pur avendo poco da opporre ai bianconeri. Imbarazzante il disavanzo a rimbalzo: 46-23.

IL TABELLINO

PESARO: Barford 18; Drell 16; Mussini 9; Pusica 4; Maschi 3; Eboua 2; Alessandrini; Thomas 8; Totè 3; Zanotti 3; Chapman 13, Mujakovic. All. Perego
VIRTUS: Gaines 19; Deri 0; Pajola 9; Baldi Rossi 0; Markovic 3; Ricci 7; Cournooh 0; Hunter 14 ; Weems 13; Nikolic 3; Teodosic 8; Gamble 18. All. Djordjevic

Chi è stato l'MVP per la Virtus?

View Results

Loading ... Loading ...

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

PROSSIMO IMPEGNO

In campo di nuovo tra 48 ore. Martedì alle 20.30 al Paladozza arriva Andorra, ospite per la terzo giornata di Eurocup.

Recap Virtus Bologna-Reyer Venezia: follia Teodosic, superata anche Venezia

Virtus
Tempo di lettura 1 minuto
329 letto

Quarto centro consecutivo per la Virtus che, dopo aver inseguito per 35′, supera una Reyer Venezia, come sempre, mai doma.

Esordio pazzesco di Milos Teodosic che chiude con 22 punti e 7 assist in 21′ di gioco.

GAME INFO

RISULTATO FINALE: vittoria per 75-70.

STATISTICHE DI GIOCO

VIRTUS
VENEZIA
75PUNTEGGIO FINALE70
13PRIMO QUARTO19
22 (35)SECONDO QUARTO20 (39)
17 (52)TERZO QUARTO19 (58)
23 (75)QUARTO QUARTO12 (70)
SUPPLEMENTARI
7MASSIMO VANTAGGIO13
5CAMBI VANTAGGIO5
6:20TEMPO IN VANTAGGIO32:42
21/38 (55%)Tiri da 215/35 (43%)
8/24 (33%)Tiri da 311/26 (42%)
9/14 (64%)Tiri liberi7/7 (100%)
22Rimbalzi difensivi28
8Rimbalzi offensivi7
30Rimbalzi totali35
21Assist16
13Palle perse17
11Palle recuperate6
3Stoppate2
17Falli16

FATTORE X DELLA PARTITA: decisivo l’ultimo quarto virtussino in cui Djordjevic trova la chiave di volta con un quintetto con Hunter e Gamble per bisogni difensivi specifici (contenere Daye e Watt). In attacco Gaines e Weems tolgono il tappo al canestro da dietro l’arco e da lì i bianconeri non si voltano più indietro.

Chi è stato l'MVP della Virtus?

View Results

Loading ... Loading ...

PROSSIMO IMPEGNO

La Virtus torna in campo mercoledì 9 ottobre alle 21.15 sul campo del Paladozza, per la partita di Eurocup contro il Maccabi Rishon Lezion.

Recap ratiopharm Ulm-Virtus Bologna: la V d’autorità con la difesa e tanta squadra

Tempo di lettura 2 minuti
251 letto

Grande esordio europeo per la Virtus. Dopo un primo quarto intermittente i bianconeri prendono il controllo della partita e di fatto la dominano. Bene come al solito Markovic e Hunter. Super Weems. Ancora ottimi segnali da Alessandro Pajola: 6 assist in 15′ e migliore di squadra per +/- con +13.

GAME INFO

RISULTATO FINALE: vittoria per 79-92.

STATISTICHE DI GIOCO

ULM
VIRTUS
79PUNTEGGIO FINALE92
20PRIMO QUARTO16
23 (46)SECONDO QUARTO30 (46)
12 (55)TERZO QUARTO19 (65)
24 (79)QUARTO QUARTO27 (92)
SUPPLEMENTARI
+7MASSIMO VANTAGGIO+13
7CAMBI VANTAGGIO8
09:54TEMPO IN VANTAGGIO26:04
13/31(41,9%)Tiri da 233/53 (62,3%)
12/31(38,7%)Tiri da 36/16 (37,5%)
17/18(94,4%)Tiri liberi8/14 (57,1%)
20Rimbalzi difensivi25
4Rimbalzi offensivi9
24Rimbalzi totali34
23Assist26
16Palle perse15
11Palle recuperate10
2Stoppate6
17Falli18

FATTORE X DELLA GARA

L’impatto di Pajola e Hunter dalla panchina. Il nostro ventenne preferito gioca 15 minuti abbondanti, consentendo a Markovic di rifiatare senza troppi patemi, smazza sei assist e sforna una difesa monstre su tutti gli esterni tedeschi, a rotazione. Vince Hunter continua a dimostrare di che pasta è fatto con un incredibile 17 in altrettanti minuti, aggiungendo 5 rimbalzi, di cui tre offensivi, ed un impatto difensivo pazzesco.

IL TABELLINO

Chi è l'MVP della Virtus stasera?

View Results

Loading ... Loading ...

PROSSIMO IMPEGNO

La Virtus gioca in casa, domenica sera alle 21, con la Venezia campione d’Italia reduce dalla sconfitta esterna contro la Fortitudo e da quella interna all’esordio in Eurocup contro il Partizan.

Recap Pistoia – Virtus: sempre in controllo con Markovic da record

Virtus
Tempo di lettura 2 minuti
374 letto

Due su due per la Virtus in campionato. Violato il Pala Carrara di Pistoia con una gara d’autorità. Sempre avanti nel punteggio, allungando sin dai primissimi minuti. Incontro mai del tutto chiuso, soprattutto per la vena di Terran Petteway, ma in cui la VNera hanno fatto migliore impressione rispetto a mercoledì con Roma.

Markovic fa il record all-time di assist per la Virtus, Gaines e Hunter sono imprendibili. Ricci e Gamble fanno il vuoto sotto canestro. Testa all’Eurocup adesso.

GAME INFO

RISULTATO FINALE: vittoria per 88-78.

STATISTICHE DI GIOCO

ORIORA PISTOIA
VIRTUS BOLOGNA
78PUNTEGGIO FINALE88
12PRIMO QUARTO18
30 (18)SECONDO QUARTO42 (24)
53 (23)TERZO QUARTO62 (20)
78 (25)QUARTO QUARTO26 (88)
SUPPLEMENTARI
MASSIMO VANTAGGIO16
CAMBI VANTAGGIO1
TEMPO IN VANTAGGIO39:16
11/27 (41%)Tiri da 227/40 (68%)
11/26 (42%)Tiri da 37/20 (35%)
23/34 (68%)Tiri liberi13/19 (68%)
18Rimbalzi difensivi28
16Rimbalzi offensivi14
34Rimbalzi totali42
9Assist24
8Palle perse13
7Palle recuperate2
0Stoppate3
20Falli28

FATTORE X DELLA GARA: Hunter, Ricci e Gamble firmano 51 punti totali. Dietro un gran numero di questi c’è la mano di Stefan Markovic, immarcabile per la difesa toscana. 10 punti, 7 rimbalzi, 14 assist. Il suo pick & roll, con Hunter in particolare, è stato un mistero irrisolto per la Oriora.

IL TABELLINO

Pistoia: Della Rosa 2, Petteway 21, D’Ercole, Quarisa 1, Brandt ne, Salumu 14, Landi 12, Dowdell 8, Johnson 20, Wheatle. All: Carrea

Virtus: Gaines 15, Deri ne, Pajola 2, Baldi Rossi 3, Markovic 10, Ricci 15, Cournooh 5, Hunter 22, Weems 2, Nikolic, Gamble 14. All: Djordjevic

STATISTICHE DEI SINGOLI

Chi è stato l'MVP per la Virtus?

View Results

Loading ... Loading ...

PROSSIMO IMPEGNO

Si torno in campo mercoledì 2 ottobre per l’esordio in Eurocup in Germania, contro il ratiopharm Ulm.