Il pre-partita: Virtus – Neptunas Klapeida: il tanto agognato esordio di coppa deve essere vincente

Tempo di lettura 2 minuti
492 letto

Dopo la faticosa vittoria sul campo di Trieste, la Virtus è pronta per esordire in coppa, manifestazione che manca alla squadra di via dell’Arcoveggio da 10 anni e lo farà contro il Neptunas Klapeida

GAME INFO

Quando: Mercoledì 10 ottobre 2018, ore 20.30

Dove: Paladozza, Bologna

TV: Eurosport Player, Rai Sport (canale 58)

COSA HA DETTO SACRIPANTI DEL NEPTUNAS

PROBABILI QUINTETTI

Virtus: Taylor, Punter, Aradori, Mbaye, Qvale

Neptunas Klaipeida: Williams, Weaver, Mikalauskas, Grant, Masiulis

INDISPONIBILI

Virtus: nessuno

Neptunas Klaipeida: : nessuno

PRONOSTICO VNERA: Virtus 55% Neptunas 45%

ANDAMENTO

Quattro vittorie dopo cinque gare ed eccovi il video dell’ultima gara in campionato LKL vinta contro il Prineu Skycop giocata domenica sera.

Ecco il video della nostra ultima gara in campionato vinta contro Alma Trieste

5 appunti su Neptunas Klapeida

1. Sesta gara della stagione quindi più allenati

Puó sembrare un’ovvietà ma il Neptunas Klapeida è alla quinta partita di campionato, quindi può essere un problema perché sono più allenati di noi.

2.Occhio ai rimbalzi!

Il Neptunas sulla carta ha giocatori molto simili a Trieste come fisicità e dopo 5 gare di campionato lituano ha catturato una media di 34 rimbalzi a partita.

Andando ad analizzare le statistiche avanzate, Il Neptunas cattura in media il 72,3% dei rimbalzi difensivi disponibili per un totale a partita del 52,8% dei rimbalzi totali disponibili.

In particolare bisogna fare attenzione a Masiulis quarto in campionato come percentuale di palloni catturati quando la palla è vagante 20,6% total rebound

3. Maggiore attenzione in difesa!

Con Trieste abbiamo visto una Virtus in grossa difficoltà in difesa, il Neptunas di media segna 90 punti a partita ed è prima in LKL per Pace (ovvero numero di azioni distribuiti in 40 minuti) ama infatti spingere tantissimo la palla e il Pace a 73 possessi per 40 minuti sono un dato da tener d’occhio visto anche che parliamo di una squadra già entrata in ritmo campionato.

4. Americani in gran spolvero!

Jerai Grant è stato l’MVP dell’ultima gara e Kyle Weaver è terzo assoluto nel campionato lituano per offensive rating: con 140,6 punti generati per 100 azioni, l’unico in difficoltà è il playmaker Lorenzo Williams, tra i 18 peggiori giocatori in quanto palle perse: ha una media di 20 palle perse su 100 azioni (20.0% di To%)

5. Non sottovalutiamo i lituani!

In una squadra con americani così determinanti per il risolversi delle partite, non bisogna però dimenticarsi del resto della squadra: Osvaldas Olisevičius è quarto in LKL in quanto efficenza in campo (27.4) ovvero fa tante cose positive come (punti, rimbalzi, assist, rimbalzi, palle rubate, stoppate, falli subiti) e poche negative (tiri sbagliati, falli fatti, stoppate subite, palle perse); quindi bisogna stare molto attenti insieme appunto al citato Masiulis e Kiselius e Delinictis che nell’ultima gara sono stati protagonisti nella facile vittoria contro lo Skycop.

Davide Trebbi

Più appassionato che blogger sulla palla spicchi. Bologna è dove sono nato a fine anni Ottanta. Virtussino fin dalla nascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *