Il pre partita Virtus – Olimpia: proviamoci non partiamo così sotto come gli altri anni

Tempo di lettura 2 minuti
1.248 letto

Prima partita del campionato al Paladozza, la Virtus Bologna incontra nel derby d’Italia numero 171 l’Olimpia Milano.

GAME INFO

Quando: Domenica 17 ottobre 2018, ore 17.30

Dove: Paladozza, Bologna

TV: Eurosport Player

Posizione campionato e risultati : entrambe in prima posizione con una vittoria a testa

PROBABILI QUINTETTI

Virtus: Taylor, Punter , Aradori, Mbaye, Kravic

Milano: James, Nedovic, Fontecchio, Brooks, Gudaitis

INDISPONIBILI

Virtus:

Milano:

PRONOSTICO VNERA: Virtus 40% Milano 60%

COSA HA DETTO SACRIPANTI

ANDAMENTO

L’ultima sconfitta in trasferta per l’Olimpia Milano risale al 11 giugno 2018 in gara4 contro Aquila Trento ai playoff scudetto; l’ultima vittoria della VNera in casa contro Milano risale alla stagione 2013/14, ancora all’Unipol Arena Granarolo Bologna-EA7 Emporio Armani Milano 79-71

5 spunti statistici su Olimpia Milano

1. Prima doppia trasferta della stagione

A differenza nostra che la partita di coppa l’abbiamo giocato in casa, per Milano si tratta della prima doppia trasferta della stagione; questo potrebbe quindi sotto un certo punto di vista aiutare la compagine di Sacripanti perché meno stressata dagli spostamenti rispetto i nostri avversari.

2. Proviamoci a rimbalzo

L’ultima partita contro Brindisi, Milano ha avuto una fantastica prestazione a rimbalzo raggiungendo l’80% di Defensive Rebound% con solamente 7 rimbalzi concessi nella propria metà campo a Brindisi in 40 minuti per una percentuale di 61,8 di Total Rebound% in particolare Jeff Brooks con 23,1%.

Nell’ultima partita contro Neptunas, la Virtus ha catturato 49,5% di Total Rebound% e nonostante sotto il 50%, alla fine abbiamo primeggiato con (45 a 40) ma domenica dobbiamo provare con gli esterni a scardinare il loro fortino in difesa.

3. Occhio a Jeff Brooks

Se il nostro Kevin Punter è primo o tra i primi cinque del campionato in tantissime statistiche avanzate appena sotto troviamo sempre Jeff Brooks di Milano.

In efficienza il nostro KP è primo a 65.7, Brooks secondo 38,5; in Offensive Rating (media punti generati in 100 possessi) il nostro 0 è primo a 199,6, invece JBrooks quinto a 175,8, infine i tiri dal campo vede sempre in due ragazzi protagonisti con il nostro della Virtus secondo e il nostro avversario terzo.

4. Correre correre correre

Milano nelle ultime due partite ha concesso 81 punti di media e contro Brindisi e in Eurolega ha corso di meno della Virtus e ha generato meno possessi di media (76 in 40 minuti tra Brindisi e Podgorica contro i 77 di Trieste e 80 contro il Neptunas) questo perché hanno due centri che entrano lentamente in attacco e duplichiamo spingono tanto la palla in contropiede fin ora; proviamo a spingere e vediamo come si comportano loro.

5. Attenti a quei tre

Inutile da dire ma Mike James, Vlado Micov e Nemanja Nedovic sono stati i protagonisti nelle ultime due partite vinte da Milano, i due play maker senza spingere troppo la palla sono riusciti a difesa schierata a segnare tantissimo, quindi bisogna fare molta attenzione e aiutare il difensore se viene battuto dal palleggio; discorso diverso invece per Micov oltre a creare gioco, ultimamente ha segnato tantissimo è lui il giocatore chiave di Milano, è lui il giocatore e da mettere fuori dalla partita per aumentare le chances di vittoria.

Davide Trebbi

Più appassionato che blogger sulla palla spicchi. Bologna è dove sono nato a fine anni Ottanta. Virtussino fin dalla nascita.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *