Recap Pesaro-Virtus: un’altra domenica tranquilla in trasferta

Tempo di lettura < 1 minuto
452 letto

Tutto facile per la Virtus che vince in assoluta scioltezza di una VL Pesaro apparsa davvero troppo inferiore ai bianconeri.

Da subito ispirati in attacco, gli uomini di Djordjevic sono andati subito in fuga con un eccellente Frank Gaines, per poi controllare la partita per tutto il secondo tempo.

GAME INFO

RISULTATO FINALE: vittoria per 94-79.

STATISTICHE DI GIOCO

PESARO
VIRTUS
79PUNTEGGIO FINALE94
19PRIMO QUARTO25
16 (35)SECONDO QUARTO29 (54)
13 (48)TERZO QUARTO16 (70)
31 (79)QUARTO QUARTO24 (94)
SUPPLEMENTARI
1MASSIMO VANTAGGIO26
3CAMBI VANTAGGIO4
1:01TEMPO IN VANTAGGIO37:32
18/39 (46%)Tiri da 228/43 (65%)
8/26 (31%)Tiri da 39/21 (43%)
19/25 (76%)Tiri liberi11/18 (61%)
17Rimbalzi difensivi12
7Rimbalzi offensivi37
24Rimbalzi totali49
11Assist24
8Palle perse19
11Palle recuperate7
4Stoppate5
20Falli26

FATTORE X DELLA PARTITA: troppo più lunga e talentuosa la Virtus di una Pesaro, comunque, assolutamente dignitosa in campo, pur avendo poco da opporre ai bianconeri. Imbarazzante il disavanzo a rimbalzo: 46-23.

IL TABELLINO

PESARO: Barford 18; Drell 16; Mussini 9; Pusica 4; Maschi 3; Eboua 2; Alessandrini; Thomas 8; Totè 3; Zanotti 3; Chapman 13, Mujakovic. All. Perego
VIRTUS: Gaines 19; Deri 0; Pajola 9; Baldi Rossi 0; Markovic 3; Ricci 7; Cournooh 0; Hunter 14 ; Weems 13; Nikolic 3; Teodosic 8; Gamble 18. All. Djordjevic

Chi è stato l'MVP per la Virtus?

View Results

Loading ... Loading ...

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

PROSSIMO IMPEGNO

In campo di nuovo tra 48 ore. Martedì alle 20.30 al Paladozza arriva Andorra, ospite per la terzo giornata di Eurocup.

Nickfiumi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *