Recap Virtus – Besiktas: pessimi 33 minuti poi grande sforzo nel finale ma il tiro di Punter non vince la partita

Tempo di lettura 2 minuti
433 letto

La Virtus si sveglia tardi al 33′ e dopo un 0/18 con la tripla rientra nell’incontro e con Punter addirittura ha il tiro della vittoria, non andato a segno.

RISULTATO FINALE: .

VIRTUS BOLOGNA
BESIKTAS
70 PUNTEGGIO FINALE 71
18 PRIMO QUARTO 26
24 (6) SECONDO QUARTO 46 (20)
44 (20) TERZO QUARTO 60 (14)
70 (26) QUARTO QUARTO 71 (11)
SUPPLEMENTARI
2 (2-0) MASSIMO VANTAGGIO 22 (24-46)
2 CAMBI VANTAGGIO 2
00:20 TEMPO IN VANTAGGIO 37:40

FATTORE X DELLA GARA: l’errore di Punter nel finale.

IL TABELLINO

VIRTUS: Taylor 16, Punter 17, Aradori 1, M’Baye 11, Moreira , Pajola , Cappelletti, Martin 12, Baldi Rossi , Kravic , Berti NE. All: Sacripanti

BESIKTAS: Pressley 13, Veydeloglu 4, Omer ne, Taskiran ne, Benzing 12, Cantekin 2, Yidlizi 1, Gibson 12, Mutaf ne, Sipahi, Buva 9, Rich 18All: Ivanovic.

STATISTICHE DEI SINGOLI

VIRTUS BOLOGNA
BESIKTAS
17 Punter PUNTI 18 Rich
6 Qvale RIMBALZI 6 Rich
6 Taylo ASSIST 6 Pressley
2 Punter PALLE PERSE 2 Sipahi Buva Gibson
2 Qvale PALLE RECUPERATE 1 Gibson
2 Qvale STOPPATE
22 Taylor VALUTAZIONE 17 Pressley
20 Punter +/- 12 Cantekin

STATISTICHE DI GIOCO

VIRTUS BOLOGNA
BESIKTAS
22/43 51% Tiri da 2 20/45 44%
5/26 19% Tiri da 3 8/18 44%
11/15 73% Tiri liberi 7/10 70%
27 Rimbalzi difensivi 28
15 Rimbalzi offensivi 9
42 Rimbalzi totali 37
19 Assist 12
8 Palle perse 10
8 Palle recuperate 1
4 Stoppate 0
15 Falli 21

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

STEFANO SACRIPANTI

Ci sono state due partite in una stasera. Nella prima eravamo troppo morbidi non solo in attacco dove abbiamo preso tiri in modo troppo individualista, ma anche in difesa come si vede dal punteggio. Nel secondo tempo ho usato Martin da 4 con il pressing a tutto campo e ho cercato una pressione più efficace possibile. Abbiamo giocato con energia e orgoglio e quasi ultimato la rimonta. Più che utile a me questa partita ha dimostrato che se giochiamo con intensità e non morbidi guardando a quanto siamo belli possiamo fare bene. C’e da dire che loro sono stati molto bravi, non riuscivamo a prendere i vantaggi che volevamo poi i 6 punti nel secondo quarto spiegano la nostra difficoltà. Dovevamo avere più ferocia mentale nell’approciare la partita.
Non ho ancora parlato con Punter nello specifico sull’ultimo tiro ma so che i ragazzi non avevano visto né il tempo né il punteggio, la panchina ha cercato di urlare ma non c’è stata la percezione in quell’istante e quando ho visto che esitava essendo lui molto istintivo e deciso ho capito che era stata una scelta non calibrata. Credo che la grande difficoltà stasera sia stato giocare con superficialità in attacco specialmente nel primo tempo. Gli avversari erano di altissimo livello ma lo 0 su 13 da tre ci ha sicuramente penalizzato. Su Qvale, stiamo facendo un buon processo di crescita soprattutto in coppa. Deve continuare cosi poi si giocheranno il posto in quel ruolo.


Interviste raccolte da Bolognabasket

VOTA CON NOI!

Sorry, there are no polls available at the moment.

PROSSIMO IMPEGNO

Virtus scenderà in campo tra quattro giorni il 27 gennaio,ore 17.00 in trasferta al Forum d’Assiago, contro Olimpia Milano.

Davide Trebbi

Più appassionato che blogger sulla palla spicchi. Bologna è dove sono nato a fine anni Ottanta. Virtussino fin dalla nascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *