Recap Virtus – Trieste: Punter e dominio sotto canestro per la quinta in fila

Tempo di lettura 2 minuti
410 letto

Continua a rimanere imbattuta nel 2019 la Virtus, che si libera anche di Trieste, vincendo abbastanza comodamente grazie a un terzo periodo da quattro triple a segno di Kevin Punter e alle prestazioni di Moreira e Kravic (doppia doppia per entrambi sotto canestro).

RISULTATO FINALE: Vittoria per 82-74.

VIRTUS BOLOGNA
ALMA TRIESTE
82PUNTEGGIO FINALE74
17PRIMO QUARTO13
35 (18)SECONDO QUARTO27 (14)
65 (30)TERZO QUARTO45 (18)
82 (17)QUARTO QUARTO74 (29)
SUPPLEMENTARI
23 (70-47)MASSIMO VANTAGGIO4 (11-7)
2CAMBI VANTAGGIO2
33:23TEMPO IN VANTAGGIO4:17

FATTORE X DELLA GARA: il terzo quarto di Kevin Punter, che con quattro triple spacca in due la partita.

IL TABELLINO

VIRTUS: Taylor 5, Punter 23, Aradori 5, M’Baye 12, Moreira 10, Pajola 1, Cappelletti 2, Venturoli NE, Martin 8, Baldi Rossi 5, Kravic 11, Berti NE. All: Sacripanti

ALMA TRIESTE: Fernandez 12, Sanders 4, Da Ros , Wright 5, Knox 6, Mosley 12,  Cavaleiro 13, Strautins 9, Peric 9, Dragic 4, Coronica NE , Cittadini. All: Dalmasson.

STATISTICHE DEI SINGOLI

VIRTUS BOLOGNA
ALMA TRIESTE
23 PunterPUNTI13 Cavaliero
12 MoreiraRIMBALZI5 Strautins
6 TayolrASSIST4 Dragic
3 Punter e TaylorPALLE PERSE4 Sanders e Wright
4 con duePALLE RECUPERATE7 con una
3 con unaSTOPPATE2 Mosley
22 KravicVALUTAZIONE19 Fernandez
23 M’Baye+/-5 Strautins

STATISTICHE DI GIOCO

VIRTUS BOLOGNA
ALMA TRIESTE
22/39 (56%)Tiri da 220/40 (50%)
7/17 (41%) Tiri da 39/23 (39%)
17/24 (71%)Tiri liberi7/17 (41%)
28Rimbalzi difensivi24
12Rimbalzi offensivi9
40Rimbalzi totali33
19Assist19
14Palle perse19
9Palle recuperate7
3Stoppate5
23Falli20

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

STEFANO SACRIPANTI

Sono contento perchè non ci siamo nascosti. Ogni partita non è mai uguale e questa aveva un valore particolare per il campionato. È stata una partita solida dove per 32 mjnuti abbiamo fatto la miglior difesa forse del campionato poi ci siamo un po’ innervositi e forse per il punteggio che avevamo raggiunto abbiamo lasciato troppi punti, bravi anche loro a rientrare. Ne parleremo coi ragazzi ma ci godiamo per ora la sesta vittoria in sette gare. Domani sarà giorno di terapie e di un po’ di riposo in vista della partita di mercoledì che potrebbe darci il primo posto matematico e vedremo se saremo altrettanto bravi a farci trovare pronti. Allenarsi tutti porta ad avere grande intensità e la difesa vista oggi dimostra il lavoro intenso che si è fatto, senza paure. Manca Cournooh e nelle rotazioni sto ancora cercando la migliore soluzione.
Su Punter posso dire che un’idea di quando si accende ce l’abbiamo ma la teniamo per noi. Stiamo cercando di dare a Cappelletti il ruolo di play e a Pajola quello di guardia anche per questioni fisiche. Ci sono avversari che facciamo fatica a tenere in marcatura e dobbiamo fare fronte a queste situazioni. Aspettiamo David per allenarci e prepararci davvero al completo. Credo che Moreira stia dando un grande contributo, innescando nettamente i compagni ad esempio con lo short roll. Lui e Kravic hanno preso moltissimi rimbalzi e c’era grande consistenza in area. Credo abbia le gambe un po’ pesanti a causa degli allenamenti che lo fanno arrivare alla partita un po’ sovraccarico, ma penso che stia facendo esattamente quello per cui l’abbiamo voluto con noi. Ci sono ancora tanti aspetti da migliorare soprattutto sulla comunicazione in alcune giocate ma sicuramente ci sta dando un grande mano.


Interviste raccolte da Bolognabasket

VOTA CON NOI!

Sorry, there are no polls available at the moment.

PROSSIMO IMPEGNO

Virtus che torna in campo mercoledì 23 alle ore 20:30 in casa al Paladozza contro il Besiktas in Champions League.

Davide Trebbi

Più appassionato che blogger sulla palla spicchi. Bologna è dove sono nato a fine anni Ottanta. Virtussino fin dalla nascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *