Virtus-Cremona: 40-36 all’intervallo

Tempo di lettura 1 minuto
137 letto

Avanti di 4 (40-36, 23-16 il primo quarto) la Virtus all’intervallo del lunch match domenicale contro la Vanoli.

Partita che fin qua gli uomini di Ramagli sembrano controllare, ma che negli ultimi 5′ di secondo quarto è un po’ scivolata dalle mani nel momento in cui Sacchetti ha schierato i suoi con un quintetto rapido, senza veri centri.

Virtus avanti sempre, con un gioco offensivo discretamente fluido che, al solito, ha premiato molto il tiro da fuori. Bene Umeh, entrato come sesto uomo. Positivi anche Aradori e Ndoja. Ale Gentile, dopo un quarto e mezzo di sofferenze si è un po’ accesso nel finale di tempo (7 punti fin qui per lui con anche un canestro da tre ).

Cremona per ora ha Johnson-Odom totalmente fuori partita (molto bene Lafayette in difesa), Sims inguardabile, ma in compenso ha un Kelvin Martin che sta facendo molto male alla difesa (11 punti e una schiacciata da urlo in testa a Slaughter). 1/10 da tre fin qui per gli uomini di Sacchetti che però guidano a rimbalzo, dove, di norma, subiscono abbastanza pesantemente.

Partita durata pochissimo fin qui per Filippo Baldi Rossi, uscito dopo poco per un colpo al volto subito in uno scontro fortuito con Gazzotti. Al momento non è ancora rientrato dagli spogliatoi, dove è andato subito dopo l’infortunio.

Tensione sugli spalti a fine primo tempo, con un tifoso cremonese espulso dalla security.

A dopo per il report finale.

Nickfiumi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *