VNera season review: Brian Qvale

Tempo di lettura 2 minuti
543 letto

Il giocatore in assoluto più chiacchierato della stagione 2018/2019. Sulla sua salute e, nello specifico, sulla sua schiena probabilmente la vera verità non si saprà mai. Fatto sta che l’autentico Brian Qvale si è visto per poco.

E quando c’è stato, peraltro, ha mostrato tutta la sua qualità. Fatta di posizione difensiva, intelligenza cestistica, mobilità sul pick & roll insospettabile a un primo sguardo. Purtroppo quelle ventitré partite saltate pesano come un macigno.

Statistiche Tradizionali Brian Qvale

CompetizioneGPGSMINFGMFGAFG%3PM3PA3P%FTMFTAFT%OFFDEFTRBASTSTLBLKPFTOVPTS
All Leagues292117.23.625.90.6140.000.00.0000.931.59.5872.102.344.450.620.380.312.030.668.17
BCL151018.13.736.13.6090.000.00.0001.271.67.7602.132.674.800.930.400.401.670.808.73
Lega A131116.53.625.85.6180.000.00.0000.541.46.3682.231.924.150.310.380.152.380.387.77
Italian Cup1014.02.003.00.6670.000.00.0001.002.00.5000.003.003.000.000.001.003.002.005.00

Statistiche Avanzate Brian Qvale

CompetizioneGPGSTS%eFG%ORB%DRB%TRB%AST%TOV%STL%BLK%USG%Total S %PPRPPSORtgDRtgPER
All Leagues2921.620.61414.6416.4515.546.509.041.211.6420.37120.10-1.451.39127.3109.621.18
BCL1510.636.60914.2918.4916.358.9810.431.222.0620.65136.87-0.981.42128.7106.423.88
Lega A1311.599.61815.9813.8114.893.585.601.290.8320.0898.68-1.131.33127.9113.721.52
Italian Cup10.644.6670.0020.4111.580.0034.010.006.0819.68116.67-14.301.6784.0105.58.18

Statistiche On/Off Brian Qvale

CompetizioneOffensive Rating (ON)Defensive Rating (ON)Net Rating (ON)Offensive Rating (OFF)Defensive Rating (OFF)Net Rating (OFF)
Complessivo115.5106.29.3108.8106.52.3
Serie A111.3111.10.2108.1108.6-0.5
BCL117.5103.613.9111.299.711.5
Coppa Italia116.774.142.6109.4120.8-11.3

IL MEGLIO DELLA STAGIONE

In Coppa ha prodotto il meglio in assoluto. Sei delle sue nove partite in doppia cifra le ha giocate in Champions, anche se negli occhi di tutti è rimasta la grande prestazione casalinga con Milano (18+12 al cospetto di Arturas Gudaitis).

E’ stato, però, il classico giocatore da piccole cose, a cui spesso non si fa caso. D’altronde i suoi numeri avanzati sono lì a testimoniarlo: migliore della squadra per net rating on/off, +18 di net rating “semplice”, con lui in campo la Virtus ha prodotto quasi cinque punti in più per cento possessi in attacco.

E nel marasma della sua situazione, tra dentro e fuori campo/tribuna, conferme e smentite sul suo stato, lui non ha mai detto una parola fuori posto, dimostrandosi, prima ancora che un giocatore, un professionista esemplare. Validando, peraltro, la scelta effettuata dal gruppo di nominarlo capitano in estate.

IL PEGGIO DELLA STAGIONE

E’ stato anche lui parte attiva della difficoltà di squadra a rimbalzo. Il suo 16,4% di defensive rebound percentage è il dato peggiore dal 2014 a oggi.

Ugualmente in difesa ha mostrato meno di quanto ci si aspettasse la capacità, vista per esempio l’anno scorso in Russia, di cambiare sui pick & roll a tenere almeno un paio di palleggi dell’esterno.

Intimidatore non lo è mai stato e questa stagione lo ha confermato in maniera ancora più vigorosa rispetto al passato: 1,6% di block percentage, che è nettamente il dato più basso della sua carriera europea.

IL VOTO DI VNERA

Dare un voto alla stagione di Brian Qvale non è semplice. E’ stato buttato in pasto al pubblico come giocatore strapagato e sempre fermo per infortunio, ma quando è andato in campo quasi mai ha fatto male. Certo, giocare poco più della metà delle partite è un neo, ma non tale da portare il nostro giudizio sotto al 6.

Season review precedenti

Kevin Punter 7
Alessandro Pajola 6,5
Alessandro Cappelletti 6,5
Amath M’Baye 5,5
Tony Taylor 6
Dejan Kravic 7

Nickfiumi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *